Miele di Millefiori del Trentino Artigianale 250g

Quantità

4,99

Consegna stimata Martedì 8.12/Giovedì 10.12

Miele di Millefiori del Trentino Artigianale

Il Miele di Millefiori del Trentino Artigianale, come dice il nome stesso, è un miele prodotto da più tipi di fiori, è uno dei più comuni e più diffusi e ha un sapore delicato.

Ottimo per chi deve energizzare e depurare l’organismo, ha funzione stimolante e regolatrice. Scopriamolo meglio.

 

Colore: lievemente ambrato reso talvolta scuro dalla presenza di melate

Cristallizzazione: avviene alcuni mesi dopo il raccolto, in sintonia con i nettari bottinati dalle api, diventando cremoso.

Odore: media intensità con note a volte pungenti e richiami a frutti di rovo o di mirto

Sapore: non troppo dolce, ha un sapore intenso, deciso, con punte dolci e amare, in funzione della presenza o meno, di miele di castagno.

 

CONSIGLI SUL COSUMO

Il miele va conservato in luogo asciutto, lontano da fonti di calore.

La cristallizzazione è un processo naturale, se avviene può essere liquefatto scaldando il vasetto in bagnomaria ad una temperatura non superiore a 35°.

 

Prodotto e confezionato da Azienda Agricola Campostrini “Le Api di Lina” – Baitoni di Bondone (TN).

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO

PROPRIETÀ E CARATTERISTICHE DEL MIELE MILLEFIORI

I principi nutritivi contenuti nel miele millefiori sono maggiori rispetto agli altri mieli, in quanto sono ricchi di pollini di provenienza diversa. Contiene infatti molti minerali e antiossidanti.

Si tratta di un miele ottimo per i bambini e per chi è in fase di crescita. Le gestanti trovano giovamento dall’apporto nutrizionale, così come chi è in convalescenza e le persone anziane, in quanto rinforza e incrementa le energie fisiche.

Coadiuvante efficace nel trattamento degli stati influenzali, aiuta aplacare la tosse e le malattie polmonari, essendo anche un buon antibatterico naturale. Il miele millefiori stimola l’intestino e l’apparato digerente, così come è particolarmente apprezzato per la depurazione del fegato e per migliorare la circolazione.

Usato esternamente è ottimo per nutrire pelle e capelli, favorisce la cicatrizzazione di bruciature e ferite ed è quindi un ottimo ingrediente per maschere naturali e impacchi.

 

VALORI NUTRIZIONALI

Il miele millefiori, perciò, è formato quasi esclusivamente da zuccheri. Nella sua composizione, però, è importante notare l’alta concentrazione di fruttosio che è un prodotto completamente naturale, meno dannoso, quindi, degli zuccheri raffinati dall’uomo.

I principali componenti del miele sono: acqua, zucchero (fruttosio, glucosio, maltosio), acidi, proteine, sali minerali, soprattutto potassio e sodio; contiene anche pigmenti e aromi dei fiori, enzimi, vitamine del gruppo B e vitamina C.

Le calorie del miele millefiori sono immediatamente disponibili; ottimo per fissare i minerali, nello specifico calcio e magnesio nelle ossa.

 

USO IN CUCINA

Si può usare in modi svariati in cucina: provate un cucchiaino di millefiori nel caffè o latte, sulle fette biscottate, ma anche nello yogurt naturale. Si può usare anche sul gelato, nelle macedonie e per preparare biscotti e torte.

Ottimo accompagnato ai formaggi, diventa una presenta immancabile per condire le insalate: provate per esempio un mix di finocchi crudi, pomodori secchi, pinoli, arance, olive nere, condite con un cucchiaino di miele millefiori, sale rosa e olio extravergine d’oliva.

A scopo curativo si consiglia di discioglierne due o tre cucchiai al giorno in un bicchiere di acqua tiepida.

Peso 0.5 kg