Nosiola Trentino Doc Bottega Vinai Cavit 0,75lt

NATURA TRENTINA. QUALITÀ E SAPORI UNICI DEL NOSTRO TERRITORIO

disponibile

Quantità

7,90

Consegna stimata Giovedì 29/07 - Martedì 03/08

Nosiola Trentino Doc Bottega Vinai Cavit: classico vitigno autoctono a frutto bianco, coltivato da tempo immemorabile in Valle dei Laghi (dove si appassiscono lungamente le sue uve per l’ottenimento del famoso Vino Santo) e sulle colline avisiane (nella zona di Pressano).

Sembra che debba il suo nome alla colorazione giallo-nocciola dei suoi tralci; vitigno rustico che predilige la collina ventilata, con terreni a marna grigia, anche siccitosi. Teme la pioggia, particolarmente in fioritura.

 

Esclusivamente riservata alla ristorazione e alle enoteche, la linea Bottega Vinai offre un panorama completo dei vini della regione.

Tutti rigorosamente D.O.C. Le uve provengono da una selezione delle zone più vocate del Trentino, quali la Piana Rotaliana, le colline di Trento, la Vallagarina, l’Altopiano di Brentonico, la Valle di Cavedine, Roveré della Luna e la Valle dei Laghi. Cavit TrentoTrentino.

ProduzioneCavit TrentoTrentino.

Bottiglia: 0,75lt

Zona di produzione: La pendici dei monti di Calavino in Valle dei Laghi, contraddistinte da una forte escursione termica tra il giorno e la notte che favorisce freschezza e aromaticità dei vini.

Vitigni: È ottenuto dalla vinificazione in purezza di sole uve Nosiola con rese per ettaro di 70 ettolitri. La foglia è piuttosto piccola con seno peziolare molto aperto, colore verde cupo la pagina superiore, chiaro quella inferiore; grappolo irregolare talvolta alato, per lo più compatto (lo spargolo è più adatto all’appassimento per il Vino Santo), buccia verde-gialla e polpa neutra.

Vinificazione ed affinamento: Dopo accurata scelta dei grappoli, si effettua una pigiatura soffice ed una fermentazione a temperatura controllata. Segue l’affinamento in inox per 4 mesi ed il successivo imbottigliamento a freddo.

Dati analitici: -Alcool: 12,00 % vol. -Acidità totale: 6 g/l -Estratto secco netto: 20 g/l -Zuccheri residui: secco – Contiene solfiti

Caratteristiche organolettiche: Vino bianco di colore giallo paglierino scarico con evidenti sfumature verdoline. Profumo gradevole ad impronta floreale di fiori bianchi, con sottofondo leggermente aromatico e note fruttate che ricordano l’albicocca e la mela verde. Sapore secco, piacevolmente fresco con nota vagamente aromatica.

Abbinamenti: Strangolapreti trentini al burro fuso e salvia, trota al cartoccio alle mandorle, frittate di verdura.

Temperatura di servizio: 12-14°C

Peso 1.4 kg