Riso Acquerello invecchiato 1 anno

Il Riso Acquerello invecchiato 1 anno è più buono, perché l’unico lavorato con l’elica, un delicato procedimento che conserva intatto ogni chicco.

Svuota
Quantità

inf € al kg IVA inclusa

Consegna stimata Martedì 16/08 - Venerdì 19/08

Il Riso Acquerello invecchiato 1 anno è più buono, perché l’unico lavorato con l’elica, un delicato procedimento che conserva intatto ogni chicco.

E’ più ricco, perché viene invecchiato per almeno un anno in silos refrigerati, rendendo l’amido contenuto nei chicchi più stabile.

E’ più sano, perché grazie ad un procedimento brevettato, la gemma viene riassorbita nel chicco mantenendo i più preziosi valori nutrizionali del riso integrale.

 

LAVORAZIONE

Sono necessari 20 delicati passaggi per arrivare ad ottenere riso Riso Acquerello invecchiato 1 anno.

A partire dall’elica, ancora oggi considerata il miglior metodo per sbiancare il riso attraverso lo sfregamento dei chicchi.

 

INVECCHIAMENTO

Il riso grezzo viene fatto invecchiare almeno un anno in silos a temperatura controllata inferiore ai 15°. L’amido si stabilizza e durante la cottura si disperde meno, ogni singolo chicco aumenta la capacità di assorbimento dei condimenti.

Sull’1% della nostra riserva abbiamo esteso l’invecchiamento fino a 7 anni, per ottenere un prodotto per le cucine più esigenti.

 

IL REINTEGRO DELLA GEMMA

La gemma è la parte vitale del riso, e contiene la maggioranza delle vitamine e dei microelementi. Durante la lavorazione la gemma viene separata dal chicco, ma grazie ad un procedimento brevettato in Acquerello viene reintegrata.

Per unire il gusto del riso bianco con gli elementi nutritivi del riso integrale.

 

Una cena per due, una serata tra amici, o un pranzo in famiglia.

Una lattina per ogni occasione!

 

TENUTA COLOMBARA

Storia, natura e cultura del riso

In questo luogo unico nel suo genere, storia, natura e cultura del riso si fondono

 

HABITAT

L’ambiente adatto per il riso perfetto

La pianura di Vercelli è una zona storicamente votata alla coltivazione del riso.

mmensi specchi d’acqua creano un paesaggio magico e incantevole, che ha ispirato numerosi artisti e poeti.

È qui che Acquerello viene coltivato nel rispetto dell’ambiente.

Durante la coltivazione l’acqua è mantenuta sempre alta. Questo consente di mantenere un ecosistema delicato e la fauna tipica della risaia: rane, libellule e aironi hanno qui la loro casa.

 

PIERO RONDOLINO

L’inventore di Acquerello

” Per me la qualità non è altro che garanzia di costanza, dove lo standard che viene rispettato è soggettivo, differente da tutti gli altri.”

 

I RONDOLINO

Le radici nella tradizione del riso

La famiglia Rondolino si occupa di risicoltura sin dal 1935, quando Cesare Rondolino acquista la Tenuta Colombara.

Il figlio Piero, all’inizio degli anni Novanta, crea il progetto Acquerello, che oggi sta sviluppando insieme alla moglie Maria Nava ed ai figli Rinaldo, Umberto e Anna, portando avanti con passione l’attività e cercando di migliorare il prodotto grazie a tecnologie innovative.

Acquerello oggi rappresenta l’eccellenza italiana nel mondo che grazie alla sua unicità ed alla sua straordinaria qualità, da Livorno Ferraris raggiunge tutto il mondo: dalla Nuova Zelanda al Perù.

Peso N/A
Confezione

0.500 kg, 0.250 kg, 1 kg

Formato

1 kg, 250g, 500g

Produttore

Acquerello

Regione

Piemonte

Paese

Italia