Offerta -5%

Grana Padano DOP 24 Mesi

Svuota
Quantità

Consegna stimata Martedì 26.01/Giovedì 28.01

Grana Padano DOP 24 Mesi

Grana Padano DOP gusto ricco e pieno, mai aggressivo, fragrante e delicato insieme che ricorda il burro, il fieno e la frutta secca.

Grana Padano è il nome di questo prodotto alimentare. Non esiste nessun’altra classificazione casearia che può utilizzare il termine “grana”. Per tali ragioni il nome di questo formaggio italiano andrebbe sempre pronunciato per intero: Grana Padano.

Ma si sa, quando un alimento si distingue per le proprie qualità, quando diventa noto e apprezzato in tutto il mondo e quando sono davvero in molti a chiamarlo, succede che quello prodotto – Grana Padano per l’appunto – diventi un’antonomasia e venga utilizzato per riferirsi a un intero genere di formaggi.

Tuttavia, noi del Consorzio di tutela crediamo nell’importanza dei nomi, nella loro funzione distintiva e ci adoperiamo affinché esso venga rispettato, poiché nella sua “denominazione” c’è la storia di un formaggio eccezionale, dalle lontane origini, fino ai decenni più recenti, in cui è diventato un emblema dalle caratteristiche uniche, inconfondibili e inimitabili

 

Grana Padano DOP naturalmente privo di lattosio.

LE SUE PROPRIETÀ

Le proprietà che distinguono questo formaggio italiano da qualunque altro formaggio esista al mondo sono molte, da quanto pesa la forma, al sapore e all’aroma inconfondibili.
Eccone alcune.

  • Il Grana Padano è fatto di latte, sale e caglio, a cui viene aggiunto il lisozima. Il lisozima è un enzima ad azione antibatterica presente naturalmente in molte sostanze organiche tra cui l’albume dell’uovo.
  • E’ un formaggio stagionato dal sapore e dall’aroma delicati e fragranti
  • La forma del formaggio è cilindrica, con scalzo leggermente convesso o quasi diritto. Le superfici superiore e inferiore sono piane, con bordi leggermente orlati.
  • I colori del formaggio stagionato sono il giallo paglierino o il bianco per la pasta e un dorato naturale o scuro per la crosta.
  • Le dimensioni devono essere tra i 35 e 45 cm di diametro, con uno scalzo compreso tra i 18 e 25 cm, a seconda delle tecniche di produzioni seguite.
  • Il peso di Grana Padano non può mai essere meno di 24kg e mai sopra i 40kg.
  • La crosta deve avere uno spessore compreso tra 4 e 8mm.
  • La pasta del formaggio stagionato è dura, finemente granulosa, presenta una frattura radiale a scaglia e un’occhiatura appena visibile.

 

LE SUE QUALITÀ

La bontà è forse la caratteristica a cui i produttori del formaggio Grana Padano, che aderiscono al disciplinare della DOP, tengono maggiormente.
Perché “buono” significa innanzitutto che fa bene, e perché “buono” significa piacere del gusto e gusto del piacere.
Perché non c’è niente di meglio dell’unione tra la bontà che favorisce il benessere e la bontà che, in fondo, altro non è se non una vera festa dei sensi.

Come si fa a essere così sicuri che Grana Padano faccia bene?

La cultura del benessere e della salute appartiene profondamente alla filiera produttiva di questo formaggio unico ed inimitabile.

Perché non è mai conseguenza di un solo fattore, ma frutto di un’ampia serie di componenti quali caratteristiche genetiche, clima, ambiente, stili di vita, modalità alimentari.

In parte subiamo l’impatto di questi aspetti, tuttavia, in parte, possiamo scegliere. Ma per scegliere, e scegliere bene, bisogna conoscere, informarsi, avere consapevolezza di variabili e conseguenze.

Ecco perché il Consorzio che tutela il Grana Padano si è fatto promotore di molte iniziative dedicate all’educazione, alla didattica, all’informazione, tra cui un portale specifico, riservato all’educazione nutrizionale, agli stili di vita più corretti, e ricco di consigli per migliorare i nostri comportamenti quotidiani, per una vita più equilibrata e più sana.

 

COME DEGUSTARLO

La degustazione è un’arte. Anzi, una sapienza antica, dotata oggi di strumenti precisi e criteri sempre meglio definiti, che permettono di descrivere con chiarezza, precisione, coerenza e uniformità ciò che distingue un formaggio di un certo tipo da qualunque altro prodotto caseario.

​Perché mangiare bene è importante, perché il cibo è un piacere, perché c’è sempre il piatto giusto per l’occasione giusta
– una cena, un aperitivo, un buffet, un brunch, una merenda per i bambini o un pasto di tutti i giorni – e per un’alimentazione quotidiana buona, equilibrata, consapevole consapevole con un formaggio senza lattosio quale Grana Padano.
In molte occasioni Grana Padano DOP è ciò che fa la differenza: sulla tavola, con i tuoi amici, nei momenti speciali e nelle ricette, soprattutto quelle tipiche, regionali, nate nella zona di produzione di questo formaggio.

 

ANALISI SENSORIALE

L’analisi sensoriale è un viaggio alla scoperta delle caratteristiche di un prodotto attraverso il coinvolgimento dei cinque sensi:

  • Vista
  • Tatto
  • Olfatto
  • Gusto
  • Udito

La degustazione è un rito che permette a tutti i sensi di essere coinvolti nell’esaltazione del piacere.
Degustare un prodotto significa analizzarlo per effettuare una valutazione delle sue caratteristiche organolettiche.

​Affinché la degustazione possa fornire risultati confrontabili tra loro, anche se eseguita su prodotti diversi, in tempi diversi, da diversi valutatori, è necessario stabilire le regole per valutare i singoli parametri e la scala di valori da attribuire ad ogni parametro.
La degustazione viene eseguita, oltre che per piacere personale, anche per valutare la rispondenza alle caratteristiche previste dal disciplinare di produzione dei prodotti.
Peso N/A
Confezione

taglio 0.5 kg ca., taglio 1 kg ca.